Sei in: Home > Firenze Oggi Notizie > Firenze > Arte e Cultura > Festa dei Musei – Galleria degli Uffizi, apertura notturna per una visita suggestiva

Festa dei Musei – Galleria degli Uffizi, apertura notturna per una visita suggestiva

Sfeerbeeld van het Uffizi.

Firenze – Il 20 e 21 maggio il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, insieme ai propri istituti, celebra la seconda edizione della Festa dei Musei adottando il tema “Musei in Contes[x]t: raccontare l’indicibile nei musei”. All’interno della manifestazione si colloca pure la tredicesima edizione della ”Notte europea dei Musei” con tre ore di apertura serale straordinaria al costo simbolico di un euro.

La Festa dei Musei 2017, in continuità con quanto proposto da ICOM – International Council of Museums – per la “Giornata internazionale dei Musei” in svolgimento oggi – 18 maggio – punta i riflettori sul patrimonio materiale e immateriale che per ragioni politiche, storiche, ideologiche è stato fino a oggi emarginato o escluso dalla presentazione al pubblico.

La mattina di sabato 20, dalle ore 9.00 alle 14.00, l’iniziativa “Il Patrimonio per i bambini” è dedicata ai più piccoli e alle loro famiglie. Dalle ore 14.00 e per tutto il pomeriggio, fino alle 19.00 i tecnici, i curiosi e gli appassionati saranno i protagonisti della kermesse pomeridiana su “Il racconto del Patrimonio”, “Largo all’esperto”, “Dietro il Patrimonio”.

Il programma serale della Notte dei Musei, con apertura straordinaria, in continuità, di tre ore oltre il consueto orario delle 19.00, coinvolgerà il grande pubblico che potrà gustare la collezione permanente e le mostre in corso agli Uffizi al costo simbolico di 1 euro (Giuliano da Sangallo; Nel Cosmo di Leonardo, Facciamo presto, Plautilla Nelli) Si ricorda che le operazioni di chiusura iniziano alle h. 21.35, che l’ingresso è consentito fino alle 21.05 e che la chiusura si considera definitiva alle 21.50.

Domenica 21 con “Il Patrimonio per/di tutti”, dalle ore 9.00 alle 19.00, sarà un giorno di festa dedicato a tutte le categorie di visitatori, che potranno aderire a iniziative ispirate al tema della partecipazione al patrimonio.

All’organizzazione degli eventi, promossi dalle nostre Divisioni Educazione e Ricerca insieme ad Architettura, Paesaggio e Tecnologia ha generosamente contribuito tutto il personale, al fine di rendere originale questa due giorni di incontri con il pubblico.

Potrebbe interessarti anche...

Caso di Firenze, il colonnello Riccardi: “Non esiste un rapporto consenziente in una simile situazione”. Inevitabile il congedo dei due

Ministero e Arma scelgono la linea durissima. Ministero della Difesa ed Arma dei Carabinieri hanno …