Sei in: Home > Roma Oggi Notizie > Roma > Cronaca > Fermato dalla polizia minaccia gli agenti: “So’ della banda della Marranella”

Fermato dalla polizia minaccia gli agenti: “So’ della banda della Marranella”

Alcune pattuglie della Polizia di Stato sono intervenute oggi per interrompere una rissa in via della Conciliazione, in seguito a molteplici segnalazioni da parte di cittadini presenti sul posto. Al loro arrivo, due dei tre uomini coinvolti hanno tentato di allontanarsi dalla scena, ma sono stati subito raggiunti dagli agenti, mentre il terzo uomo mostrava evidenti ferite da arma da taglio.

Uno dei fuggitivi, C.F., 40enne romano in evidente stato di ebbrezza, appena bloccato dagli agenti ha cominciato ad urlare minacce rivolte sia alla vittima che alle forze dell’ordine, affermando di appartenere alla banda della Marranella. Procedendo al controllo, gli agenti hanno trovato l’uomo in possesso di due coltelli a serramanico, uno dei quali ancora coperto di sangue.

In seguito alle testimonianze della vittima e dei testimoni, il 40enne è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto per tentato omicidio, oltre alla violazione della legge sulle armi. L’amico, un 52enne proveniente da Bari, è stato invece denunciato all’autorità giudiziaria per favoreggiamento. Entrambi dovranno rispondere di minacce aggravate e resistenza a pubblico ufficiale.

La rissa sembra essere scoppiata per futili motivi, a causa anche dello stato di ubriachezza dell’aggressore.

Potrebbe interessarti anche...

AMIANTO: C’E’ IL VIA LIBERA DELLA RAGGI ALLA BONIFICA

L’amministrazione dà il via alla bonifica alla fabbrica della “morte” ROMA – A distanza di …