Sei in: Home > Rubriche > Musica > Luciano #Ligabue, parte l'atteso “MADE IN ITALY – PALASPORT 2017”

Luciano #Ligabue, parte l'atteso “MADE IN ITALY – PALASPORT 2017”

Parte Venerdì 3 febbraio dal PalaLottomatica di Roma il tanto atteso tour “MADE IN ITALY – PALASPORT 2017”, che conta oltre  300.000 biglietti venduti in prevendita.Il Re del tour LUCIANO LIGABUE, che sarà protagonista nei palasport di tutta Italia per presentare live i brani contenuti nel suo undicesimo disco di inediti e ventesimo album della sua carriera, “MADE IN ITALY”, oltre ai suoi grandi successi.

Queste le date attualmente confermate del “MADE IN ITALY – PALASPORT 2017”: 3, 4, 6, 7 e 10 febbraio al PalaLottomatica di Roma; 14, 15 e 17 febbraio al Pal’Art Hotel di Acireale (CT); 20 e 21 febbraio al Palasport di Reggio Calabria; 23, 24 e 25 febbraio al PalaFlorio di Bari; 27 e 28 febbraio al PalaSele di Eboli; 3 e 4 marzo al PalaMaggiò di Caserta; 6 e 7 marzo al PalaEvangelisti di Perugia; 10 e 11 marzo al Modigliani Forum di Livorno; 13 e 14 marzo al Mediolanum Forum (Assago) di Milano; 17 e 18 marzo al Palarubini Alma Arena di Trieste; 20 marzo all’Adriatic Arena di Pesaro; 22 e 23 marzo al Nelson Mandela Forum di Firenze; 25 e 26 marzo al 105 Stadium di Genova; 28 e 29 marzo al Pala Alpitour di Torino; 1 e 2 aprile alla Fiera di Brescia; 4 e 5 aprile al Mediolanum Forum (Assago) di Milano; al 7 e 8 aprile all’Unipol Arena di Bologna; 10 aprile al 105 Stadium di Rimini; 19 aprile al Palaonda di Bolzano; 21 e 22 aprile all’Arena Spettacoli Fiera di Padova; 24 aprile al Palaprometeo di Ancona; 26 aprile al Pala Arrex di Jesolo; 6 e 7 maggio al Pala Bam di Mantova; 9 maggio alla Zoppas Arena di Conegliano – Treviso; 12 maggio al Pala Resega di Lugano; 14 maggio alla Forest National di Bruxelles; 17 maggio al PalaLottomatica di Roma; 23 maggio al Pala Florio di Bari.
Vista la grande richiesta da tutte le regioni di Italia gli organizzatori stanno attualmente valutando delle ulteriori date in Sardegna.

È possibile acquistare i biglietti per tutte le date italiane del “MADE IN ITALY – PALASPORT 2017”, già disponibili in prevendita, su www.ticketone.it e nei punti vendita abituali, su Ticket Corner per la data di Lugano e su www.sherpa.be per la data di Bruxelles.
Fortemente sconsigliato è invece il “secondary ticketing market”, contro cui da sempre gli organizzatori sono schierati in prima linea: un mercato parallelo attivo su internet che offre in vendita biglietti non autorizzati e maggiorati ingiustificatamente per multipli del prezzo ufficiale.

“MADE IN ITALY – PALASPORT 2017” è prodotto e organizzato da Riservarossa e F&P Group.

Nel frattempo troviamo in rotazione radiofonica il terzo singolo “È VENERDÌ, NON MI ROMPETE I COGLIONI”, il cui video è visibile su YouTube al link https://youtu.be/_Bv3-eRb0jU.
Ligabue narra la storia di un venerdì, “solito” ma speciale, di Riko, il protagonista dell’album “Made in Italy”.

«C’è un detto, Quello che succede a Las Vegas resta a Las Vegas, per Riko è altrettanto – afferma Ligabue – quello che succede il venerdì, resta nei suoi venerdì. E in casa lo dice anche a chiare lettere, lo reclama: E’ venerdì, non mi rompete i coglioni».

Musiche, testi e arrangiamenti di Luciano Ligabue prodotte da Luciano Luisi che hanno già conquistato il triplo platino (certificazioni diffuse da FIMI/GfK Italia). Il disco è stato anticipato in radio dal primo singolo, certificato oro da FIMI/GfK Italia, “G COME GIUNGLA” (in rotazione dal 2 settembre) e dal secondo singolo “MADE IN ITALY” (in rotazione dall’11 novembre).

«È una dichiarazione d’amore “frustrato” verso il mio Paese raccontata attraverso la storia di un personaggio (Riko) – afferma Ligabue a proposito di “Made In Italy” – Si tratta di un vero e proprio concept album (il mio primo) ma è comunque composto di canzoni. Canzoni che godono di una vita propria ma che in quel contesto, tutte insieme, raccontano la storia di un antieroe».

Il disco nasce dalla collaborazione di vari artisti: Luciano Luisi (tastiere, cori), Max Cottafavi (chitarre), Federico Poggipollini (chitarre elettriche, cori), Davide Pezzin (basso), Michael Urbano (batteria, percussioni), Massimo Greco (tromba e flicorno), Emiliano Vernizzi (sax tenore) e Corrado Terzi (sax baritono).
 

Potrebbe interessarti anche...

Fabi sorprende i fan su Fb con la nuova raccolta “Diventi Inventi 1997-2017”

Roma -Per festeggiare i suoi 20 anni di carriera, il cantautore Niccolò Fabi partirà con un …