Sei in: Home > Firenze Oggi Notizie > Arezzo > Cronaca > Smascherata la “banda delle scuole”

Smascherata la “banda delle scuole”

La banda era diventata l’incubo delle scuole della Valdichiana.
Nei mesi di novembre e gennaio aveva infatti saccheggiato i locali all'interno degli istituti scolastici di Foiano della Chiana portando a termine diversi colpi il cui bottino era costituito da ausili didattici informatici.
Grazie alle indagini svolte dai militari della stazione locale di Foiano della Chiana è stato possibile indentificare i responsabili.
Si tratta di tre giovani, tra cui un minorenne, tutti residenti nel comune foianese (c. f. s 21 anni, s. g. m. 18 anni e p. i. g 17 anni di origine rumena).
Durante una perquisizione nelle abitazioni dei ragazzi è stata rinvenuta, nell'abitazione del 25enne, una parte della refurtiva costituita da 4 monitor per pc, 5 videoproiettori da soffitto, una stampante e un televisore 50 pollici.
Il valore complessivo del bottino recuperato e restituito ai legittimi proprietari, si aggira intorno ai 5000 euro.
Per quanto riguarda la restante parte della refurtiva, che non è stata recuperata, quest'ultima molto probilmente è stata già ceduta ad extracomunitari di Arezzo presumibilmente in cambio di droga.
Grazie ad ulteriori sviluppi investigativi è stato possibile ricostruire anche i ruoli ricoperti da ciascuno all'interno della banda. A compiere materialmente i furti erano stati i due giovani di 18 e 17 anni, mentre il 21enne fungeva da “custode” nella sua casa di proprietà.

Potrebbe interessarti anche...

Arezzo, denunciato per simulazione di reato

AREZZO – Arrestato un 54enne del casentino per simulazione di reato dai carabinieri della stazione …