Sei in: Home > Nazionale > Cronaca > Omicidio Caramazza: Avv. Reboa rinuncia a difesa Caria

Omicidio Caramazza: Avv. Reboa rinuncia a difesa Caria

L’avvocato Romolo Reboa ha rinunciato l’incarico di difendere l’imputato Giulio Caria, lo ha dichiarato questa mattina alla Corte d’Assise d’Appello. Il Caria, condannato lo scorso 16 Marzo in primo grado a 30 anni di reclusione per l’omicidio della commercialista convivente, Silvia Caramazza, dopo aver revocato per la seconda volta i difensori di fiducia, aveva nominato il penalista romano, il quale aveva subito dichiarato di riservarsi di valutare se sussistessero i presupposti per esercitare il mandato, oltre al fatto che non conoscesse l’imputato. Il 18 marzo l’avvocato si è recato al carcere circondariale di Pesaro per incontrare il detenuto, ma subito dopo l’incontro ha rinunciato alla sua difesa. Nella lettera trasmessa alla Corte d’Assise d’Appello si legge che il penalista si è espresso in maniera critica sia nei confronti dell’imputato che dei precedenti difensori. Non ci sono le risorse necessarie, né i documenti debiti.

Potrebbe interessarti anche...

E’ MORTO IL PICCOLO JACOB

Aveva chiesto cartoline per anticipare il Natale Il piccolo Jacob è morto a soli 9 …