Streaming
Sei in: Home > Edizione Nazionale > Xi Jinping a colloquio con Mattarella: «incontro fruttuoso, con Italia scambi e investimenti a due sensi»

Xi Jinping a colloquio con Mattarella: «incontro fruttuoso, con Italia scambi e investimenti a due sensi»

È durato venti minuti l’incontro al Quirinale fra il presidente della Repubblica e il presidente cinese

 

 

L’incontro al Quirinale fra il capo dello Stato, Sergio Mattarella, e il presidente cinese, Xi Jinping, è stato definito da entrambe le parti come “costruttivo”. È durato venti minuti il colloquio privato, al termine dei quali si è svolta la conferenza stampa nella quale il Capo dello Stato ha annunciato “La cooperazione tra Italia e Cina sarà confermata e rafforzata”. Xi Jinping invece ha voluto confermare la “profonda amicizia” che intercorre tra i due Paesi parlando di “incontro fruttuoso, con un ampio consenso”. Il presidente cinese ha poi ringraziato l’Italia e Mattarella: “Ringrazio il presidente Mattarella per l’accurata e squisita accoglienza: nonostante la distanza geografica, i due popoli nutrono da sempre una profonda amicizia”.

La visita del presidente cinese, ha proseguito Mattarella, è “l’occasione per registrare il livello eccellente dei rapporti tra Cina e Italia e per imprimervi sviluppo ulteriore”. E sulla Via della Seta: “È una strada a doppio senso e lungo di essa devono transitare non solo commercio ma talenti, idee, conoscenze. Desidero auspicare – ha continuato il presidente italiano – che in occasione della sessione del dialogo Ue-Cina sui diritti umani che si svolgerà a Bruxelles si possa proseguire in un confronto costruttivo su temi così rilevanti”.

Il due presidenti, dopo la conferenza stampa, si sono recati all’Altare della Patria dove, alla presenza anche del ministro della Difesa Trenta, Xi Jingping ha deposto una corona e reso omaggio al Milite ignoto. Domenica il presidente Xi Jinping incontrerà i vertici della Figc e della Lega per l’organizzazione di una partita di una prima giornata della serie A di calcio da giocare in Cina.