Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Whirlpool: trattative ancora in aggiornamento

Whirlpool: trattative ancora in aggiornamento

La situazione alla Whirlpool è ancora in precario equilibrio, il tavolo del Mise si aggiorna alla settimana prossima.

Oggi si è riunito il tavolo del Mise per districare la situazione degli operai Whirlpool di Napoli. L’azienda aveva annunciato la cessione e gli operai hanno, ovviamente, iniziato a protestare perché i loro posti di lavoro erano a rischio.

Le fonti sindacali presenti all’incontro, hanno fatto sapere all’Ansa che il tavolo è stato riaggiornato alla prossima settimana per dare tempo all’azienda di considerare tutte le possibili alternative sul piatto.

Luigi Di Maio ha detto ai vertici della Whirlpool che: “Lo Stato si farà rispettare. Si sono firmati accordi ben precisi, state creando un precedente gravissimo. Dovete rispettare istituzioni e lavoratori. Io sono e sempre sarò al loro fianco. Siamo disposti a impegnarci ancora di più con l’azienda per trovare una soluzione”.

L’ad di Whirlpool Luigi La Murgia ha replicato dicendo, attraverso terze parti, che: “Non vogliamo chiudere ma individuare soluzioni per garantire posti di lavoro sostenibili a lungo tempo. Oggi una soluzione non l’abbiamo”.

A questo punto è intervenuto la segretaria nazionale di Fiom Barbara Tibaldi, osservando che: “Ho fatto fatica a capire la posizione di Whirlpool”.