Streaming
Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Vuole farsi un selfie sul tetto, muore quindicenne

Vuole farsi un selfie sul tetto, muore quindicenne

Una ragazzata è finita in tragedia a Sesto San Giovanni, nel milanese. Un 15enne è morto cercando di farsi un selfie sul tetto di un centro commerciale.

A.B. è morto ieri sera cadendo dal tetto del centro commerciale Sarca di Sesto San Giovanni. Aveva compiuto 15 anni scorso aprile. Si trovava lì con un gruppo di amici, e aveva deciso di salire sul tetto per farsi un selfie e mostrare che aveva raggiunto la vetta dello “Skyline”, il nome del cinema all’interno del centro commerciale. Secondo quanto ricostruito dalle autorità, il giovane si è arrampicato fino alla cima dell’edificio con gli amici, quando sono stati scoperti dalla sicurezza. Nel tentativo di fuggire, forse preso da attimi di panico, il giovane è precipitato ed è caduto per 25 metri prima di atterrare dentro una condotta di areazione.

Sul luogo sono intervenuti i Vigili del Fuoco, che per estrarre il corpo del ragazzo hanno dovuto eseguire una manovra particolarmente complessa. Ancora ferito, è stato portato a Niguarda, quartiere di Milano nella periferia settentrionale, e poco dopo è morto. È successo ieri sera, intorno alle 22:30. Gli amici hanno poi raccontato alle autorità che si trattava di un’innocente bravata, che però è finita in bravata. Volevano solo conquistare il tetto dell’edificio, magari per poter sfoggiare la ragazzata sui social, sottovalutando i rischi di un gesto così avventato.