Breaking News Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Vipiteno, fermati tre corrieri della droga: due di loro avevano 214 ovuli nella pancia

Vipiteno, fermati tre corrieri della droga: due di loro avevano 214 ovuli nella pancia

Sequestrati due chili e mezzo di droga tra cocaina ed eroina per un valore di 350.000 euro

 

 

 

Tre cittadini nigeriani a bordo di un veicolo, sono stati fermati dai finanzieri della Compagnia di Bressanone, nei giorni scorsi, presso la barriera autostradale dell’A/22 di Vipiteno. Il loro atteggiamento, eccessivamente nervoso e agitato, oltre alle dichiarazioni approssimative e poco verosimili sulla natura, la tempistica e l’itinerario del viaggio, hanno insospettito i militari che stavano effettuando il controllo. Da una prima perquisizione non era risultato nulla, ma i finanzieri hanno ritenuto opportuno accompagnare i tre nigeriani all’ospedale di Bressanone. La teoria degli agenti, poi verificata, è che i tipi sospetti fossero corrieri di ovuli di droga.

Dagli esami clinici infatti  è emerso che due dei nigeriani avevano ingerito complessivamente 214 ovuli, contenenti un quantitativo di oltre 2,5 chilogrammi di cocaina ed eroina. Sono stati arrestati per traffico di sostanze stupefacenti e condotti presso la Casa Circondariale di Bolzano, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria. Oltre ai due, è stato arrestato anche l’autista della macchina, in considerazione dei numerosi indizi che ne confermavano il coinvolgimento nel traffico di sostanze stupefacenti.  Sono stati sequestrati anche l’autovettura, 7 telefoni cellulari e 1.000 euro in contanti. La sostanza stupefacente sequestrata, immessa sul mercato, avrebbe potuto fruttare oltre 350.000 euro.