Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Violenza in stazione: convalidati i tre fermi

Violenza in stazione: convalidati i tre fermi

Convalidati i fermi dei tre stupratori della circumvesuviana.

Il gip Valeria Montesarchio ha convalidato i provvedimenti di fermo per violenza sessuale di gruppo per i tre ragazzi che martedì hanno violentato una ragazza in un ascensore.

Il fatto è accaduto nella stazione di San Giorgio a Cremano. I tre stupratori hanno un’età compresa tra i 18 e i 20 anni. La vittima è una giovane di 24 anni.

Non era la prima volta che provavano a stuprarla. Era già accaduto qualche tempo fa. In quel caso, la ragazza era riuscita a fuggire e non li aveva denunciati.

Questa volta però non ci è riuscita. I tre l’hanno avvicinata per scusarsi e poi ne hanno abusato a turno in ascensore. Questa mattina, i tre sono stati sentiti dalla polizia. Tutti hanno sostenuto che si trattasse di rapporti consensuali e non di un caso di stupro.

Il gip tuttavia non ci ha creduto. Per questo motivo, ha deciso di convalidare le ordinanze di custodia cautelare per i tre giovani.

Il proseguire delle indagini servirà per ottenere più prove e inchiodare definitivamente i tre stupratori. Maria Elena Boschi ha commentato il fatto dicendo: “Una ragazza di 24 anni è stata violentata da tre ragazzi a San Giorgio a Cremano, mentre stava andando a prendere un treno per tornare a casa.

I tre ragazzi sono italiani. E guarda caso il Ministro Salvini, di solito così prolifico di tweet e post quando gli autori dei reati sono immigrati (meglio ancora se di colore), non ha avuto tempo di spendere nemmeno una parola su un reato così grave e odioso. A me non interessa del passaporto di questi criminali: devono essere puniti e scontare la pena in carcere. E dobbiamo fare di tutto perché questa ragazza possa avere accanto a se’ persone capaci di sostenerla e aiutarla a uscire da quest’incubo. Quanto a Salvini: non aspetto il post. Aspetto le forze dell’ordine in strada, le luci nelle città, la sicurezza promessa. Hanno vinto le elezioni un anno fa: quando iniziano a governare?”.