ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
mercoledì 5 Ottobre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Vienna – Il Diavolo risponde ‘presente’

Dopo la pesante sconfitta contro la Lazio si aspettava una risposta dal Milan di Vincenzo Montella. Nella prima di Europa League arriva una sontuosa vittoria all’Ernst-Happel-Stadion. Andrè Silva scatenato, illumina Calhanoglu e conclude Suso.

Quattro giorni fa la pesante sconfitta di Roma. Il Milan a Vienna si ritrova con una reazione da grande. Nel Gruppo D di Europa League, il risultato di 5-1 sui padroni di casa cancella critiche e malcontento dei giorni scorsi.

Grande protagonista Hakan Calhanoglu, sua la rete dell’1-0 al 7′  ed ha fornito due assist per Andrè Silva, andato in rete al 10′ e al 20′.

Al 47′ i padroni di casa accorciano le distanze con Borkovic ma il Milan segna ancora. Al 56′ Andrè Silva e al 63′ Suso, appena entrato al posto di Kalinic, chiudono i conti in quel di Vienna.

AUSTRIA VIENNA-MILAN 1-5 (0-3)
AUSTRIA VIENNA (4-3-3): Hadzikic; Klein, Kadiri, Westermann (41′ pt Borkovic) (40′ st Gluhakovic), Martschinko; Prokop, Serbest, Holzhauser; Jinhyun Lee (27′ st De Paula), Monschein, Pires. In panchins: Pentz, Tajouri, Friesenbichler, Salamon. Allenatore: Fink.
MILAN (3-4-1-2): Donnarumma; Zapata, Bonucci, Romagnoli (27′ st Musacchio); Abate, Kessie (15′ st Bonaventura), Biglia, Antonelli; Calhanoglu; Andrè Silva, Kalinic (15′ st Suso). In panchina: Storari, Calabria, Montolivo, Cutrone. Allenatore: Montella

ARBITRO: Gozobuyuk (Turchia)
RETI: 6′ pt Calhanoglu, 9′ pt Andrè Silva, 20′ pt Andrè Silva, 2′ st Borkovic, 10′ st Andrè Silva, 16′ st Suso. NOTE: serata piovosa e ventosa, terreno scivoloso. Ammoniti: Kessie. Angoli: 4-2 per l’Austria Vienna. Recupero: 1′, 2′.