Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Viareggio: tre uomini arrestati per abusi su due minorenni

Viareggio: tre uomini arrestati per abusi su due minorenni

Tre uomini sulla sessantina sono stati arrestati a Viareggio per aver compiuto degli abusi su due ragazzine di 13 anni.

Tre uomini residenti in Versilia, rispettivamente di 53, 60 e 50 anni sono stati arrestati con l’accusa di aver abusato di due ragazzine di 13 anni.

Antonio Aracri, gip del tribunale di Lucca, ha disposto l’arresto domiciliare per i tre uomini, ipotizzando che potrebbe compiere altre violenze.

Le indagini delle forze dell’ordine hanno permesso la ricostruzione dei fatti e dunque poter attribuire ai tre uomini la violenza nei confronti di que ragazzine .

Inoltre, è emerso che l’uomo di 53 anni era già stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri e messo ai domiciliari. Egli  infatti era stato sorpreso mentre palpeggiava e baciava una ragazzina contro la sua volontà

Per quanto riguarda invece gli atti sessuali, si sarebbero svolti nelle case degli adulti o in altri luoghi appartati.

Adesso el dua ragazzine abusate si trovano in una struttura protetta su disposizione del giudice. Sarebbero stato delle amiche delle ragazzine abusate a raccontare l’accaduto ai carabinieri e a far aprire le indagini.

Avevano infatti visto le amiche avvicinate più volte da uomini diversi, nel centro del paese. Uno dei tre uomini avrebbe avvicinato a baciato la sua vittima prima di farla salire in macchina.

Secondo quando appurato dalla pm Sara Polino, i tre uomini avrebbero sempre agito da soli e non avrebbero mai pagato le ragazze. In alcune occasioni, avrebbero però ricevuto dei regali.