Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Via Balbi: accusa coinquilino di furto e lo aggredisce a calci e pugni

Via Balbi: accusa coinquilino di furto e lo aggredisce a calci e pugni

Calci e pugni al coinquilino per la sparizione di un orologio. Succede in via Balbi, dove un uomo di 64 anni si è accanito contro il 54enne con cui condivide l’appartamento.

Stando a quanto denunciato dalla vittima, il 61enne si sarebbe scagliato contro di lui in casa, accusandolo del furto e costringendolo ad andare in ospedale, dove è stato medicato e dimesso con 15 giorni di prognosi.

I carabinieri lo hanno rintracciato dopo qualche giorno e denunciato: deve rispondere di lesioni personali aggravate.“