Breaking News Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Vendeva aspirapolveri di marca ma non funzionanti: denunciato

Vendeva aspirapolveri di marca ma non funzionanti: denunciato

Vendeva aspirapolveri false: denunciato.

I carabinieri della stazione di Marta, sono intervenuti su denuncia di una signora del posto, che ha raccontato di avere comprato tramite internet un aspirapolvere rigenerato del “Folletto”, ma una volta pagato e ricevuto non è risultato funzionante , inoltre la stessa signora aveva spedito allo stesso soggetto un’ altro “folletto” di sua proprietà per ripararlo, ma non gli era stato più riconsegnato; i carabinieri della stazione di Marta a quel punto hanno iniziato le indagini, e dopo pochi giorni sono risaliti all’ autore della truffa, lo hanno quindi individuato, identificato e localizzato in un soggetto originario di Velletri, e quindi lo hanno denunciato alla Procura della Repubblica del Tribunale di Viterbo per truffa ed appropriazione indebita.

A Caprarola, invece, i carabinieri della stazione locale, attivati da una commerciante della zona, che aveva denunciato di avere venduto della merce ad un soggetto che aveva pagato con banconote false, si sono attivati e a seguito di attente indagini hanno individuato l’ uomo, un pregiudicato di origini napoletane di circa40 anni; Effettivamente a seguito di approfondimenti investigativi, è risultato che il soggetto giorni prima aveva comprato merce per pochi euro, pagando con banconote false di 20 euro; quindi è stato identificato e denunciato dai carabinieri della stazione di Caprarola, alla Procura della Repubblica di Viterbo , per spendita di banconote false.