Sei in: Home > Edizione Nazionale > Veicoli commerciali: conviene di più comprare o noleggiare una flotta?

Veicoli commerciali: conviene di più comprare o noleggiare una flotta?

Le aziende che hanno spesso bisogno di mettere in movimento le proprie merci, prima o poi, devono affrontare il problema di come costituire o aggiornare la propria flotta su strada. In questo caso, le opzioni che si impongono sono due: acquistare i propri veicoli commerciali o noleggiarli.

Aggiornare la propria flotta aziendale: pro e contro

Facendo alcuni rapidi confronti tra l’opzione dell’acquisto e quella del noleggio veicoli commerciali, si impone chiaramente all’attenzione un importante fattore economico, legato alla svalutazione del mezzo in questione.

In caso di acquisto di un veicolo commerciale, il furgone, così come qualsiasi altro mezzo, tende a perdere valore appena messo su strada: in un periodo di cinque anni arriva a perdere fino al 75% del suo valore, rivelandosi un cattivo investimento da parte dell’azienda, specie se questa intende acquistare più mezzi. Bisogna inoltre tenere presente che l’acquisto comporta una forte spesa, che ricade interamente sull’azienda e la sua linea di finanziamento, che potrebbe saturarsi presto (comportando ulteriori problemi all’impresa, in un secondo momento). Dall’altra parte, invece, il noleggio furgoni a lungo termine permette di aggirare il problema, garantendo all’azienda una flotta ignorando il fattore della svalutazione (che ricade direttamente sulla società di noleggio, reale proprietaria del veicolo).

Se si vuole provvedere a procurarsi furgoni noleggio lungo termine, a conti fatti, si può approfittare anche di un vantaggio meno immediato, ma ugualmente importante: per tutta la durata del contratto, l’azienda avrà nel noleggiatore un unico referente per l’intera flotta. Sarà, inoltre, il noleggiatore stesso a occuparsi di tutta la parte amministrativa relativa a ogni singolo mezzo: il riferimento qui va ad assicurazioni, manutenzione ordinaria, cambio pneumatici, tassa di proprietà e tutti quegli altri oneri che andrebbero a carico dell’impresa se questa risultasse effettiva proprietaria dei veicoli commerciali in questione.

Se l’acquisto di un veicolo commerciale – o di un’intera flotta – comporta un investimento considerevole, il noleggio lungo termine, dalla sua, non comporta una spesa iniziale così elevata, poiché si basa sul versamento – da parte dell’azienda – di un canone mensile che copre tutte le spese relative al possesso dei furgoni in questione. Il vantaggio è immediato sotto due punti di vista: il primo consiste nel risparmio nei confronti della formula dell’acquisto, specie se si opta per la soluzione di noleggio a lungo termine; dall’altra parte, si può approfittare della convenienza dettata dall’avere un’unica voce di spesa di cui tenere conto (ossia quella corrispondente al canone per la flotta).

Conclusioni: cosa conviene?

I vantaggi del noleggio a lungo termine sono notevoli: si va dal risparmio economico legato al canone mensile (da cui restano fuori soltanto pochissime spese, tra cui quella del carburante), fino a dei notevoli vantaggi in termini di gestione. Di certo, l’azienda dovrà dipendere dalla società di noleggio, ma questo può diventare un ulteriore fattore di convenienza, se si pensa che sarà proprio questa a gestire la parte amministrativa legata alla flotta, a fronte del pagamento del canone.

Diverso è il caso dell’acquisto di un veicolo commerciale, che prevede la dipendenza dell’azienda da un istituto di credito disposto a concedere un finanziamento per dei mezzi che – in qualsiasi caso – andranno incontro a una svalutazione sempre maggiore nel corso degli anni. A fronte di ciò, i vantaggi gestionali sono praticamente nulli, poiché qualsiasi onere spetterà all’azienda, in termini di spese e di rispetto delle scadenze.

Chiudono l’analisi alcuni sgravi fiscali che possono interessare le aziende che decidano di rivolgersi a società di noleggio, che potranno beneficiare delle deduzioni fiscali al 100%. Come anche la possibilità di usufruire al ridotto costo del canone di mezzi all’avanguardia (tra cui alcuni ad alimentazione elettrica o ibrida) garantisce alcuni vantaggi in merito alle consegne da effettuare nei centri storici: le aziende che noleggiano furgoni di ultima generazione, ad alimentazione elettrica, possono entrare agevolmente nelle zone a traffico limitato dei principali centri urbani, con notevole vantaggio per qualsiasi commissione.