Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Vaccini: contingentate prenotazioni medici base nel Tigullio

Vaccini: contingentate prenotazioni medici base nel Tigullio

 

Prenotazioni per le vaccinazioni dai medici di famiglia contingentate nella Asl4 del Tigullio in base ai vaccini disponibili, ma nessun rischio di saltare la vaccinazione per chi è già prenotato fino alla fine di aprile “Le dosi di vaccini per tutti i prenotati ci sono”. Lo spiega Paolo Petralia, direttore generale della Asl4 Chiavarese.

L’azienda sanitaria precisa che è in corso un contingentamento delle prenotazioni per le agende dei medici di base perché a loro sono garantite 600 dosi a settimana, divise equamente per gli hub di Rapallo, Chiavari e Sestri Levante fino a fine aprile. “Dosi che servono a coprire tutti i prenotati dai medici di famiglia che il sistema ha registrato aggiornato al 25 marzo 2021. Altre 250 dosi a settimana sono destinate alle farmacie.
Siamo in attesa di altre dosi. Stiamo parlando di somministrazioni a categorie vulnerabili e insegnanti, coperti dal farmaco AstraZeneca”. “Con queste consegne noi non abbiamo più AstraZeneca – dice Petralia – li abbiamo messi tutti a disposizione. E mi dicono che nel sistema risultano ancora dei posti liberi”.
L’azienda sanitaria chiavarese evidenzia come tra il 29 marzo e il 4 aprile fossero in agenda 1670 vaccinazioni e 737 in questa settimana. Proseguono le vaccinazioni con Pfizer e Moderna.