Sei in: Home > Edizioni Locali > Bologna > Vaccini: Ausl Bologna, per AstraZeneca solo poche rinunce

Vaccini: Ausl Bologna, per AstraZeneca solo poche rinunce

 

Da oggi il vaccino AstraZeneca torna a essere usato in Emilia-Romagna, come in tutta Italia, dopo il nuovo via libera dell’Ema. E a sentire il direttore dell’Ausl di Bologna, Paolo Pandolfi, ci sono state solo “alcune rinunce” da parte degli anziani over 75 che da domani cominceranno ad essere vaccinati nell’hub della Fiera, “ma non per quanto riguarda i soggetti che rappresentano le istituzioni”, ovvero le forze dell’ordine.

Lo stop di tre giorni ad AstraZeneca ha creato “un pò di ansia e qualcuno ha avuto del timore. Devo dire però che c’è stata una grande risposta – ha sottolineato Pandolfi – soprattutto dai soggetti che rappresentano le istituzioni.
Quando ho chiamato le forze dell’ordine, ieri sera, per dire che dovevano fare la vaccinazione oggi pomeriggio non c’è stata defezione. Noi oggi pomeriggio vacciniamo 292 appartenenti alle forze dell’ordine che dovevamo fare nei giorni precedenti”, ha spiegato ancora il direttore dell’Ausl. Per quanto riguarda gli anziani over 75, domani “ci sono 600 posti prenotati qui di persone che faranno AstraZeneca, e ad oggi non abbiamo avuto rinunce”.