ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
venerdì 30 Settembre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Urbanistica, assessore Scajola nell’imperiese per programmare interventi di rigenerazione urbana

Genova. L’assessore regionale all’Urbanistica Marco Scajola ha effettuato oggi una serie di sopralluoghi nell’imperiese in aree da sottoporre ad interventi di rigenerazione urbana.

Il primo appuntamento si è svolto a Ceriana, per effettuare un sopralluogo insieme e al Sindaco Maurizio Caviglia e alcuni membri dell’amministrazione, presso lo spazio pubblico lungo via Fossano, per il quale il Comune ha presentato alla Regione un progetto di riqualificazione dell’area.

Una zona del centro storico che il sindaco Caviglia vuole adibire a luogo di aggregazione sociale, rifacendo la pavimentazione e l’illuminazione e corredandolo con nuovo arredo urbano.

Successivamente l’assessore Scajola si è recato a Bajardo, dove ha incontrato il sindaco Francesco Laura ed alcuni amministratori per confrontarsi su interventi di riqualificazione urbana in via San Salvatore volti a migliorare la viabilità interna al borgo.

Gli interventi previsti riguardano il rifacimento delle tubazioni sottostanti il manto stradale, la realizzazione del ciottolato, l’eliminazione delle barriere architettoniche e la creazione di una area giochi per i bambini.

Nel primo pomeriggio l’assessore Scajola ha effettuato un sopralluogo a Castelvittorio, insieme al sindaco Gian Stefano Oddera ed alcuni esponenti dell’amministrazione locale, presso l’area manifestazioni che sarà sottoposta ad interventi di recupero, grazie al contributo già concesso da Regione Liguria di euro 180 mila.

I lavori riguarderanno il rifacimento della pavimentazione della piazza principale del borgo ed il rifacimento delle postazioni dove viene preparato il “turtun” durante la tradizionale sagra, organizzata ogni anno i primi giorni di agosto.

Infine, l’assessore Scajola ha si è recato a Dolceacqua dove ha incontrato i Sindaci e gli amministratori dei Comuni di: Camporosso, Pigna, Isolabona, Rocchetta Nervina ed Apricale.

Sono stati analizzati diversi progetti, tra questi la riqualificazione di via Liberazione, a Dolceacqua, che prevede la pedonalizzazione della strada dove sono presenti varie attività commerciali, il rifacimento della pavimentazione e dell’illuminazione, l’eliminazione delle barriere architettoniche.

Altri interventi e nuovi elementi di arredo urbano, sono inoltre previsti in diverse località della Val Nervia.

L’assessore Scajola si è recato anche presso l’area in cui verrà realizzato, grazie al contributo di 7 milioni e 126 mila euro erogato da Regione Liguria, il nuovo plesso scolastico.

“Gli incontri sul territorio evidenziano la stretta collaborazione tra la Regione ed i Comuni. Confronti fondamentali per ascoltare i reali bisogni degli amministratori locali e programmare interventi di riqualificazione urbana per dare risposte concrete ai cittadini” – commenta l’assessore regionale Marco Scajola, che conclude: ”La rigenerazione urbana è un cardine imprescindibile della nostra amministrazione, un elemento per dare nuova vita ad aree che necessitano interventi ed eliminare le barriere architettoniche , rendendo accessibili a tutti i nostri splendidi borghi.

La riqualificazione dell’entroterra consente di valorizzare un patrimonio fondamentale del nostro territorio e, come nel caso di Castelvittorio, di tramandare le nostre tradizioni, che rappresentano anche un elemento di attrazione turistica.”