ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
lunedì 8 Agosto 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

Uomo trovato decapitato sui binari: bloccato il tratto Roma-Firenze

Tragedia sui binari dell’Alta Velocità Roma-Firenze: un uomo, è stato trovato morto all’altezza di Capena dopo essere stato investito da un treno nei pressi della galleria di Sant’Oreste.

Il ritrovamento è avvenuto attorno alle 3:15, mentre la morte secondo il medico legale risalirebbe alle 20:30 circa di ieri. Straziante la scena con il corpo decapitato e tranciato anche all’altezza della spalla.

Sul posto, oltre alla Polizia Ferroviaria di Roma Termini, è intervenuta la Scientifica. Sono in corso indagini per risalire all’identità dell’uomo e ricostruire l’accaduto. Il tratto in cui il corpo è stato ritrovato, al momento è interessato da alcuni lavori di manutenzione e così non è escluso che l’uomo fosse un senza fissa dimora che aveva trovato riparo nella galleria.

Dalle 9:05 il traffico ferroviario, precedentemente rallentato, è in graduale ripresa dopo l’autorizzazione alla ripartenza dei treni concessa dalle Autorità competenti intervenute sul posto. Le operazioni hanno causato rallentamenti fino a 50 minuti per 6 treni Alta Velocità, 4 Intercity, 11 Regionali mentre 10 Regionali sono stati limitati nel percorso.