Sei in: Home / Edizioni Locali / Bologna / Uomo ritrovato morto nella sua abitazione a Castiglione di Cervia

Uomo ritrovato morto nella sua abitazione a Castiglione di Cervia

Conosceva il suo assassino

Rocco Desiante, il 43enne Pugliese e residente in Romagna, è stato trovato morto nella sua abitazione.

Il suo affittuario, preoccupato dalla prolungata assenza dell’uomo, che era solito farsi vedere in zona, aveva deciso di andarlo a trovare assieme a degli amici. Giunto sul luogo, ha trovato la sua porta di casa chiusa dall’interno ed ha avvertito subito i Vigili del Fuoco.

Le Forze dell’Ordine sono arrivate immediatamente nell’abitazione di via Castiglione, a Castiglione di Cervia.
Non ci sono segni di scasso o di effrazione.

Rocco è stato così ritrovato a terra in una pozza di sangue, sembra essere stato massacrato con pugni e calci. L’ipotesi è quella di omicidio.

Il fatto che non si siano ritrovati segni di scasso, dimostra che la vittima conosceva il suo assassino.

Il ritrovamento è avvenuto intorno all’una e mezza di notte tra sabato e domenica.

Sul posto il pubblico ministero Bartolozzi e i Carabinieri: presente anche il colonnello provinciale.

Le indagini sono ancora in corso.

Check Also

Cascina: si dimette l’assessore che aveva insultato Cristina Parodi

Sonia Avolio, l’assessore di Fratelli d’Italia che aveva insultato Cristina Parodi, ha lasciato la sua …