Un’aula verde a cielo aperto dove sostenere gli esami di maturità in tempo di coronavirus.

 

Un’aula verde a cielo aperto dove sostenere gli esami di maturità in tempo di coronavirus. A proporla ai propri studenti è Marcello Rinaldi, il preside dell’istituto Agrario “Ciuffelli” di Todi.
“E’ un’idea nata da qualcosa di già esistente e che si trova all’interno del nostro parco botanico”: ha detto  Gilberto Santucci, direttore dell’azienda agraria della scuola dove insiste l’aula. “Non ha pareti e quindi nemmeno un soffitto, ma ci sono una ventina di banchi e la cattedra in legno e l’abbiamo realizzata già da alcuni anni in particolare per il corso di Ambiente e territorio”, ha aggiunto. “Dovendo garantire il distanziamento sociale – ha detto ancora Santucci – abbiamo pensato che non ci fosse luogo migliore per assicurare la salute di nostri alunni e docenti. I prof della commissione si siederanno distanziati sui banchi, mentre il candidato si metterà in cattedra”.