Streaming
Sei in: Home > Articoli > Curiosità > “Una famiglia per una famiglia” arriva anche a Pordenone

“Una famiglia per una famiglia” arriva anche a Pordenone

Da Torino al Fvg, il progetto vuole creare una rete di aiuto e sostegno tra famiglie che abitano nella stessa zona.

Prende il via anche a Pordenone “Una famiglia per una famiglia”, un’iniziativa approdata in Friuli Venezia Giulia grazie alla collaborazione tra la Fondazione Paideia di Torino e i servizi sociali dei comuni. Si tratta di un progetto di promozione sociale che punta sull’aiuto informale tra le persone che vivono sullo stesso territorio. L’idea di base è semplice: una famiglia affianca un’altra famiglia per aiutarla a superare un momento di difficoltà, secondo tempi e finalità condivise all’interno di un patto di solidarietà.

Per proporsi come famiglia affiancante non serve essere “eroi”, ma persone aperte alle relazioni umane, che hanno un po’ di tempo e che desiderano metterlo a disposizione di chi in quel momento ne ha bisogno. Le famiglie che desidereranno avvicinarsi a quest’esperienza e proporsi come “affiancanti” avranno l’opportunità di partecipare ad un percorso formativo, che si terrà nel corso dell’autunno. Ogni affiancamento familiare verrà supportato da un tutor che si prenderà cura delle due famiglie e del loro percorso. Anche i tutor sono cittadini volontari che si mettono a disposizione del progetto, e anch’essi ricevono una specifica formazione.

Il progetto è promosso dai Servizi sociali dei comuni del Noncello all’interno delle proprie attività di prevenzione e supporto alle famiglie fragili con figli minori, in un’ottica di sviluppo di comunità. Ente gestore è il Comune di Pordenone. Chi desidera saperne di più può chiedere informazioni scrivendo a donatella.miniutti@comune.pordenone.it o telefonando al numero 0434 392630.