Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Ucciso dopo aver aggredito un carabiniere

Ucciso dopo aver aggredito un carabiniere

Siamo a Roma e nella notte tra 19 e 20 settembre un pattuglia dei carabiniere viene chiamata ad intervenire in un palazzo dopo una segnalazione di persone sospette. I due cararabinieri hanno tentato di bloccare uno sconosciuto nel cortile, ma uno è stato colpito al costato con un cacciavite. Il collega ha quindi esploso 2 colpi con la pistola d’ordinanza per reazione verso l’aggressore, uccidendolo. E’ accaduto nella notte in via Paolo Di Dono, nei pressi dell’Eur, il militare ferito è stato trasportato all’ospedale Sant’Eugenio per le cure del caso.
È in corso l’identificazione della vittima. Era presente anche un complice che però è riuscito a scappare