Sei in: Home > Edizione Nazionale > Tutti pazzi per John Travolta: all’attore il Premio Speciale

Tutti pazzi per John Travolta: all’attore il Premio Speciale

image_pdfimage_print

Archiviato il lunedì della Festa del Cinema di Roma con protagonista assoluto Martin Scorsese e il suo The Irishman, il programma di martedì 22 ottobre non è da meno: all’Auditorium Parco della Musica arriva John Travolta.

L’attore statunitense, uno dei più amati e versatili della sua generazione, nell’Incontro Ravvicinato delle 17:30 in Sala Sinopoli, ha ripercorso le tappe principali della sua carriera che attraversa quasi cinquanta anni di cinema, teatro e televisione.

Travolta raggiunge nel 1977 il successo planetario nei panni di Tony Manero ne La febbre del sabato sera: per la sua interpretazione riceve una nomination agli Oscar® e una ai Golden Globe come Miglior attore. Il successo è ribadito da Grease di Randal Kleiser.

Nel 1994, è protagonista di Pulp Fiction di Quentin Tarantino: il memorabile ruolo di Vince Vega gli vale la seconda nomination all’Oscar®. Nel corso dei decenni, Travolta ha lavorato con alcuni dei maggiori registi contemporanei fra i quali Oliver Stone, Terrence Malick, Brian De Palma, Mike Nichols e John Woo.

In occasione dell’Incontro Ravvicinato con il pubblico, Travolta ha ricevuto il Premio Speciale assegnato dalla Festa del Cinema di Roma.