Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Truffe di raccolta fondi per il San Raffaele

Truffe di raccolta fondi per il San Raffaele

La denuncia è stata presentata alla Polizia Postale che invita a prestare attenzione.

“Ci sono state segnalate delle truffe che chiedono fondi al nome del San Raffaele per sostenere la lotta medica contro l’Emergenza Covid19”, allerta l’ospedale, che ha anche inoltrato la denuncia alla Polizia Postale.

“L’Ospedale San Raffaele di Milano ha denunciato alla Polizia Postale una falsa raccolta di fondi, a favore della stessa struttura, finalizzata all’acquisto di materiale destinato alla terapia intensiva, riportando un falso IBAN.” conferma la Polizia. “Si consiglia, prima di effettuare eventuali versamenti di denaro, di accertarsi della veridicità e la serietà delle richieste di donazione consultando i siti delle strutture ospedaliere interessate.”

Il San Raffaele ne approfitta per ricordare che le informazioni utili per fare una donazione si possono trovare ai due seguenti indirizzzi: https://www.gofundme.com/f/coronavirus-terapia-intensiva e https://www.hsr.it/come-donare-san-raffaele.

L’Ospedale sottolinea che ogni altra informazione diversa da quelle suddette è una truffa, e invita a segnalarle al seguente contatto: santarella.roberto@hsr.it.