Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Truffa sui diamanti, cliente denuncia Banco Bpm

Truffa sui diamanti, cliente denuncia Banco Bpm

Nell’ambito di un’inchiesta su presunte truffe su cui sta indagando la Procura milanese, un cliente ha sporto denuncia contro una banca.

Un cliente ha presentato una denuncia contro Banco Bpm, accusandolo di non avergli restituito una somma di denaro che aveva investito. L’uomo, infatti, aveva investito oltre 100mila euro in nove diamanti, e la banca si sarebbe poi rifiutata di renderglieli. La denuncia si inserisce nel più ampio quadro di un’inchiesta portata avanti dalla Procura di Milano, che indaga su una presunta truffa. Secondo l’uomo che ha sporto denuncia, l’istituto di credito non avrebbe risposto alla sua richiesta di ottenere la restituzione dei 104mila euro che aveva pagato per i diamanti (più gli interessi, la rivalutazione monetaria e le spese legali).

Il cliente della banca viene assistito nel processo dall’avvocato Daniele Maggi. Lo scorso 21 febbraio l’uomo aveva presentato la richiesta di riavere il suo denaro, dopo che la Guardia di Finanza aveva sequestrato oltre 700 milioni di euro a cinque banche indagate e due società che vendevano diamanti. Il sequestro era avvenuto su disposizione del pm Grazia Colacicco, e aveva coinvolto Unicredit, Banco Bpm, Banca Aletti, Mps e Intesa Sanpaolo. Diversi clienti sarebbero stati truffati, tra cui alcuni vip come Vasco Rossi, che ha investito più di due milioni. A quanto pare, i diamanti valevano molto meno della cifra a cui venivano venduti.