Sei in: Home / Edizioni Locali / Truffa a Terni- incastrati un palermitano e un piemontese

Truffa a Terni- incastrati un palermitano e un piemontese

“La metti una firma contro la droga?”

Un palermitano 20enne, già noto alla Giustizia per reati contro il patrimonio e con alle spalle diverse segnalazioni per truffa, assieme ad un giovane piemontese, sono stati incastrati a Terni mentre cercavano di vendere fazzoletti di carta e stampe di scarso valore, dichiarando di appartenere ad una fantomatica associazione di volontariato a cui sarebbero andati i proventi delle vendite.

La Polizia ferroviaria li ha fermati alla stazione e li ha portati in Questura, dove, dopo vari controlli, è emerso che i due erano già stati allontanati da altre regioni per le stesse motivazioni; pertanto è stato emesso per entrambi il Foglio di via obbligatorio per i rispettivi Comuni di residenza con divieto di ritorno nel Comune di Terni per tre anni.

Check Also

Si sporgono dall’auto per scippare una borsa, la vittima si frattura il bacino

Pochi giorni fa una donna di 62 anni è stata vittima di uno scippo effettuato …