Sei in: Home > Edizioni Locali > Trovato morto a Lavinio. Moglie e figli minorenni denutriti in casa in mezzo a rifiuti

Trovato morto a Lavinio. Moglie e figli minorenni denutriti in casa in mezzo a rifiuti

69enne trovato senza vita da Polizia Locale in giardino. In casa rinvenuta la famiglia in pessime condizioni

Un uomo, 69 anni, di Lavinio ed ex operaio Fiat è stato trovato morto in giardino dalla Polizia Locale. A chiamare gli agenti è stata la moglie, 35 anni, preoccupata di non vederlo tornare casa da martedì. Il pensionato è stato rinvenuto accasciato su un tavolino e la causa del decesso, come accertato dagli investigatori, è stato un malore. Il 69enne era già stato portato in ospedale sabato scorso, come hanno precisato gli agenti, ma aveva rifiutato il ricovero.

Fin qui sembrerebbe una storia come tante, se non fosse che in casa, e anche in giardino, gli agenti hanno trovato cumuli di rifiuti e condizioni igienico sanitarie preoccupanti in cui vivevano la moglie e i figli, tutti minorenni. La famiglia oltretutto era in stato di denutrizione e abitava in mezzo a sacchi della spazzatura, giornali vecchi e cianfrusaglie. I vicini di casa avevano già contattato le autorità l’estate scorsa, ma dal sopralluogo non era risultato nulla. I bambini, tra i 7 e i 9 anni, sono stati sottoposti a visite pediatriche e risultano in salute, ma pur sempre denutriti. La Polizia Locale ha inoltrato una denuncia al Tribunale dei Minori.