Streaming
Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Trovato con 120 grammi di hashish, condannato a sei mesi

Trovato con 120 grammi di hashish, condannato a sei mesi

La Polizia di Gallarate ha sorpreso un uomo in possesso di 120 grammi di hashish e 300 euro in contanti. L’uomo è stato arrestato e condannato a sei mesi.

Nel corso di un servizio di pattugliamento del territorio, gli agenti della Squadra Volante del Commissariato di Gallarate hanno arrestato un uomo per il possesso di 120 grammi di hashish. L’episodio rientra nella continua attività di prevenzione e controllo effettuata dal Commissariato di Gallarate.  I poliziotti sono stati insospettiti da tre clienti che si erano appartati in un locale di Gallarate, in via Pegoraro. Quando i tre si sono accorti di aver destato l’attenzione delle forze dell’ordine, uno ha cercato di disfarsi di tre stecchette della sostanza. Gli agenti hanno proceduto con controlli più approfonditi sulla persona, e l’hanno scoperto in possesso di altro hashish, per un totale complessivo di 120 grammi.

All’interno del suo borsello, poi, sono stati rinvenuti 300 euro in contanti, ritenuti provento dell’illecita attività di spaccio, che sono poi stati posti sotto sequestro. L’uomo è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Sono poi seguiti i controlli domiciliari nell’abitazione dello spacciatore, un cittadino italiano di 43 anni. All’interno è stato trovato un bilancino di precisione sul quale sono state rinvenute tracce della sostanza. L’uomo è stato processato con rito direttissimo in accordo col pm di turno, la dott.ssa Melita, e presso il Tribunale di Busto Arsizio è stato condannato a sei mesi di carcere.