Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Trieste, anche il sindaco ha reso omaggio hai due poliziotti caduti

Trieste, anche il sindaco ha reso omaggio hai due poliziotti caduti

image_pdfimage_print

Lutto cittadino a Trieste: bandiere esposte a mezz’asta nel giorno dei funerali di Matteo Demenego e Pierluigi Rotta.

Il Sindaco di Trieste Roberto Dipiazza si è recato ieri pomeriggio, presente una grande folla di cittadini, al Famedio della Questura a rendere omaggio ai feretri dei due Agenti della Polizia di Stato uccisi il 4 ottobre scorso, Matteo Demenego e Pierluigi Rotta. Il Sindaco si è trattenuto, in silenzioso raccoglimento, presso le bare dei due Caduti, accanto alla corona di fiori deposta dal Comune di Trieste fra i moltissimi omaggi floreali di tante persone. Anche il capo della Polizia Franco Gabrielli ha incontrato i familiari dei due agenti e ha loro manifestato la vicinanza di tutta la Polizia di Stato.

“Oggi, qui, proviamo una grande commozione di fronte ai Caduti – ha dichiarato il Sindaco Dipiazza – e anche una grande emozione nel constatare l’incredibile grande abbraccio con cui la popolazione di una città unita si è stretta attorno a essi, al dolore di tutta la Polizia e dei familiari dei giovani Agenti, Pierluigi e Matteo.” In precedenza lo stesso Sindaco Dipiazza aveva disposto per la  giornata di oggi, mercoledì 16 ottobre, in occasione dei funerali solenni dei due Agenti, dalle 11.30 nella chiesa di Sant’Antonio Taumaturgo, l’esposizione delle bandiere a mezz’asta in segno di lutto e rivolto un invito ai cittadini a partecipare alle esequie nonché ai titolari delle attività commerciali ad aderire “con modalità che tengano conto del momento luttuoso”. La Santa Messa, che sarà celebrata dal vescovo di Trieste Giampaolo Crepaldi, sarà trasmessa in diretta su Rai1.