Sei in: Home > Articoli > Ambiente > Trento si unisce alle migliaia di città in protesta contro il «Climate Strike»

Trento si unisce alle migliaia di città in protesta contro il «Climate Strike»

image_pdfimage_print

Centinaia di studenti in sciopero

 

 

A Trento sono stati centinaia i giovani studenti trentini che dalle 9 alle 12 si sono riuniti in via Verdi ed hanno deciso di scioperare contro il “ Climate Strike”. Oggi 15 marzo 2019 in tutta Italia migliaia di studenti delle superiori e dell’universitàsi sono riuniti per manifestare e la città trentina non è stata da meno. I ragazzi, muniti di cartelli, e a ritmo di musica hanno sfilato per il centro per chiedere al governo italiano di prendere provvedimenti immediati contro il riscaldamento climatico, prima che sia troppo tardi. Il corteo è stato pacifico e non ci sono state tensioni di alcun tipo. La protesta è stata ideata in Scandinavia, da una ragazzina svedese di soli 16 anni, Greta Thunberg. All’età di nove anni è iniziata la sua battaglia, da quando per la prima volta ha iniziato a sentir parlare delle emissioni dei gas serra e di quello che potrebbero provocare. Ha deciso dunque di rimboccarsi le maniche scioperando tutti i venerdì per la sua causa.