Sei in: Home > Edizioni Locali > Trento, arrestato corriere della droga diretto in Germania: aveva 76 ovuli nella pancia

Trento, arrestato corriere della droga diretto in Germania: aveva 76 ovuli nella pancia

 Trasportava quasi un chilogrammo di eroina in ovuli 

 

Corriere della droga arrestato a Trento, aveva nella pancia quasi un chilogrammo di eroina in ovuli. Il 26enne, di origine nigeriana e residente ad Avellino, è stato scoperto su un treno proveniente dalla Germania e diretto a Bologna. Durante una sosta nella stazione di Trento, il corriere stava fumando una sigaretta quando uno dei cani della Finanza, di nome Apiol, l’ha puntato e il giovane in tutta fretta è risalito sul treno. Gli agenti, che erano nella stazione per un controllo di routine, hanno notato lo strano movimento e sono saliti immediatamente sul convoglio. La perquisizione corporea non aveva prodotto risultati, ma il cane antidroga puntava il nigeriano con troppa insistenza, tanto da convincere i finanzieri a portarlo presso l’ospedale di Trento. La radiografia ha evidenziato 76 ovuli, da 13 grammi di eroina l’uno, nella pancia del 26enne. Le stesse modalità per il trasporto della droga sono state impiegate da ben 6 persone da dicembre 2018. Ora il nigeriano è accusato di traffico internazionale di droga.

image_pdfimage_print