ITALIA

dall'

Solo notizie convalidate
martedì 29 Novembre 2022

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

LA QUALITÀ ITALIANA NEL MONDO

EDIZIONI REGIONALI

[rank_math_breadcrumb]

Travolto da un pirata della strada padre di famiglia

Un padre di famiglia è stato travolto da un pirata della strada mentre stava comprando la cena per il figlio.

Giorgio Galiero è stato investito da un’auto di grossa cilindrata che percorreva a forte velocità le strade di Castel Volturno alle 20:30 di sabato sera. Alla guida c’era un uomo che non si è fermato a prestare soccorso.

Inizialmente, alcune testimonianze, hanno fatto credere che l’uomo fosse con il figlio di 6 anni. Gli accertamenti hanno per fortuna smentito questa ipotesi.

Il piccolo era a casa con al madre mentre avveniva l’incidente. L’uomo era sceso un attimo per andare al pub sotto casa per comprare die panini per la sua famiglia.

I militari, coordinati dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere, hanno fermato Girniak M., di 37 anni, domiciliato a Licola, ritenuto responsabile di omicidio stradale ed omissione di soccorso.

Secondo le prime ricostruzioni dei carabinieri,il pirata guidava un Suv Bmw AX6 con targa di nazionalità polacca che avrebbe sbandato per l’alta velocità sostenuta e poi è scappato senza prestare aiuto, dopo aver travolto Galiero.

L’uomo è stato arrestato la notte stessa. Si tratta di Girniak M., 37 anni, ucraino. L’uomo aveva un tasso alcolemico nettamente superiore rispetto al livello consentito.

Il pirata è stato rintracciato grazie alle telecamere di videosorveglianza. Residente a Licola, è fidanzato con una ragazza di Castel Volturno.

L’auto infatti era parcheggiata a casa della giovane. Interrogato dai carabinieri l’uomo ha ammesso di aver provocato l’incidente mortale. Immediatamente arrestato, è stato portato nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.