Breaking News Streaming
Sei in: Home > Articoli > Ambiente > Tragedia sul cervino, morti due alpinisti precipitati da 4mila metri

Tragedia sul cervino, morti due alpinisti precipitati da 4mila metri

I due alpinisti sono caduti da un’altezza di 4.300 metri

AOSTA – Nuova tragedia in montagna. Due alpinisti, una guida alpina e un suo cliente, sono morti sul versante svizzero del Cervino, dopo essere precipitati nel vuoto da un’altitudine di circa 4.300 metri.

La dinamica

I due si trovavano nel settore denominato ‘Keuzsatz’, equipaggiato con corde fisse, quando una roccia si è staccata e li ha travolti. L’incidente è avvenuto nella mattinata di ieri. Il pericolo legato alla caduta di pietre non ha permesso ai soccorritori di intervenire prima di ieri sera.

Secondo le prime indiscrezioni, le due vittime non sarebbero di nazionalità italiana.

Sul posto è intervenuto l’elicottero di Air Zermatt con i soccorritori della stazione di salvataggio di Zermatt. Per chiarire la dinamica dell’incidente, la procura locale ha aperto un fascicolo.

“Si è trattato di un incidente con “esito fatale”, ha commentato la sindaca di Zermatt, Romy Biner-Hauser.