Sei in: Home > Edizioni Locali > Milano > traffico di pendolari diretti a Milano: si registrano code verso il centro città

traffico di pendolari diretti a Milano: si registrano code verso il centro città

Riparte Milano alla grande nel primo giorno di ritorno al giallo, almeno dal punto di vista degli spostamenti automobilistici. Traffico in netta evidenza infatti già ben prima delle 7 nelle circonvallazioni e sugli assi viari che portano verso il centro si registra «un traffico sostenuto – conferma la Polizia Locale – con un deciso aumento del volume rispetto ai giorni precedenti». La mattinata si aperta in modo complicato anche per il flusso dei pendolari che si sono riversati in città, da autostrade (soprattutto la Torino-Venezia, quella dei Laghi e la Milano-Bologna) e tangenziali, riproponendo scene di rallentamenti e lunghi stop che avevamo dimenticato.

Lungo la tratta Cenisio-Garibaldi, verso il Centro direzionale, tra il Cimitero Monumentale e la stazione, si registra anche qualche coda ai semafori. Nel lunedì che vede le prime riaperture di locali pubblici e di attività chiuse da tempo, il capoluogo lombardo, complice forse anche i timori sulla capienza dei mezzi pubblici espressi da più parti nei giorni precedenti, torna a spostarsi in auto. Con Area B disattivata ma Area C attiva, e con le linee gialle e blu relative al parcheggio ancora liberamente occupabili.