Sei in: Home > Edizioni Locali > Torino, rapina a mano armata in banca. Fermati all’uscita

Torino, rapina a mano armata in banca. Fermati all’uscita

image_pdfimage_print

74mila euro la cifra rubata. Avevano immobilizzato i dipendenti della banca: 3 gli arrestati

La Squadra Mobile ha arrestato tre catanesi, 61, 54 e 52 anni, per rapina a mano armata nella filiale della Credit Agricole di via Cibrario a Torino. Lunedì pomeriggio due dei ladri si erano introdotti nel cortile dello stabile accanto alla banca. Rimosse le inferiate alle finestre, avevano fatto irruzione nella filiale immobilizzando i dipendenti. Chiuso il direttore e due impiegati in un locale, hanno rubato 74mila euro dalle casse, in banconote e monete. Usciti dall’edificio hanno provato a scappare ma sono stati subito bloccati. Uno fermato mentre fuggiva con un ciclomotore rubato e l’altro mentre correva a piedi, con uno zaino pieno di soldi, taglierini, maschere e armi giocattolo. Il terzo uomo, che era rimasto in un furgone poco distante dal luogo del colpo, è stato intercettato e arrestato. Quest’ultimo aveva dei precedenti, nel 2009 infatti aveva commesso un crimine con la maschera di Berlusconi.

Perquisito un garage affittato dai tre, dove sono stati trovati diversi oggetti per i furti e una pistola vera.