Sei in: Home > Archivio > Torino: cacciati i senzatetto dai portici di Via Cernaia

Torino: cacciati i senzatetto dai portici di Via Cernaia

Oggi i vigili urbani hanno sgomberato i senzatetto che vivevano sotto ai portici di via Cernaia.

Dopo diversi mesi di polemiche, alla fine i vigili hanno agito. Così hanno sgomberato i senzatetto che vivevano nel portico sotto al grattacielo Rai, in via Cernaia.

I vigili non sono stati violenti. Insieme agli operatori Amat li hanno avvicinati e hanno chiesto loro di abbandonare la zona.

Non tutti i clochard che abitavano la zona erano presenti. Solitamente si tratta di sett epersone, oggi erano solo tre. Per questo motivo, i vigili urbani hanno preso le loro cose, premurandosi di restituirgliele.

“Non è stato necessario far nulla di particolare racconta il comandante della polizia municipale. Davvero è bastato solo chiedere loro cortesemente di spostarsi. Sono molto orgoglioso degli agenti che si sono offerti anche di custodire in comando le cose di chi se ne era già andato questa mattina”.

Queste sono state le parole di Emiliano Bezzon, comandante della polizia municipale.

Dopo lo sgombero, i portici sono stati puliti dagli operatori Amiat. Infine è stato allestito il cantiere, per consentire di iniziare i lavori.

Cosa ne sarà dei senzatetto è ancora presto per dirlo. Per ora, si è solo provveduto allo sgombero. Non ci sono notizie su una possibile collocazione in una casa di accoglienza.