Sei in: Home > Edizioni Locali > Tivoli, fermato il ladro seriale dei distributori automatici. Oltre 20 furti in un anno

Tivoli, fermato il ladro seriale dei distributori automatici. Oltre 20 furti in un anno

Il ladro ha lasciato tracce di sangue nel distributore di un sexy shop. Incastrato dalla Polizia

 

Il suo errore è stato quello di depredare il distributore di un sexyshop per due volte. D.F.M., 35enne di Tivoli, è stato incastrato dalla Polizia per delle gocce di sangue lasciate in uno dei macchinari oltre che per le immagini di videosorveglianza. Gli agenti del Commissariato di Tivoli hanno mandato il sangue alla Polizia Scientifica e hanno acquisito i filmati delle telecamere, rintracciando così il “Lupin dei distributori”.

Dalla perquisizione dell’abitazione sono saltati fuori gli abiti usati durante i furti, alcuni sporchi di sangue, con i quali la Scientifica ha potuto eseguire il test del DNA e la comparazione fisionomica. La polizia, allargando l’indagine, ha ritenuto attribuibili al 35enne altri 20 furti, avvenuti tra il 2017 e il 2018, sempre a danno di distributori automatici in aziende edili, supermercati, uffici e in una cava.

L’ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata eseguita congiuntamente dagli agenti del commissariato di Tivoli e dai militari dei Carabinieri di Tivoli Terme e D.F.M è stato accompagnato presso il carcere di Rebibbia.