Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Terza condanna per lo stupratore di Varlungo

Terza condanna per lo stupratore di Varlungo

Mustafa Arnaut, detto lo stupratore di Varlungo, è stato condannato per la terza volta per violenza sessuale.

Mustafa Arnaut, un uomo di 26 anni di nazionalità romena è stato condannato per la terza volta per violenza sessuale. L’uomo avrebbe agito sempre nella stessa zona, il Varlungo, alla periferia di Firenze.

Tra l’agosto 2017 e settembre 2018 avrebbe aggredito e violentato almeno 5 donne. Alessandro Moneti, gup di Firenze, lo ha condannato, nello scorso processo, a 10 anni di reclusione per violenza sessuale, lesioni personali aggravate e rapina nei confronti di una donna giapponese.

Arnaut l’ha aggredita mentre stava facendo jogging il 23 giugno 2018. Secondo le indagini, coordinate dalla pm Beatrice Giunti, l’uomo ha abusato della vittima dopo averla aggredita e picchiata fino a farle perdere i sensi. Non solo, dopo averla violentata le ha anche rubato lo smartphone.

Il 6 maggio scorso, l’uomo era stato condannato con rito abbreviato a 4 anni di reclusione per un’altra aggressione. Il 27 marzo, sempre con rito abbreviato, ha ricevuto la sua prima condanna. 8 anni e 8 mesi per violenza sessuale ai danni di una studentessa asiatica che camminava lungo l’argine dell’Arno.

Adesso, la condanna a 10 anni dovrebbe averlo finalmente fermato.