Breaking News Streaming
Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Terni, carabiniere ferito durante scontro armato

Terni, carabiniere ferito durante scontro armato

Uno scontro a fuoco tra forze dell’ordine di Terni e un dominicano di 33 anni, già noto alle forze di polizia: entrambi sono in ospedale.

È in ospedale il carabiniere che nella mattinata di venerdì 19 luglio è stato ferito da alcuni colpi di pistola esplosi dall’arma di un uomo sulla trentina, anche lui rimasto ferito nello scontro. Entrambi sono ricoverati in ospedale. Il militare verrà sottoposto nelle prossime ore a un intervento chirurgico per rimuovere una delle due pallottole che gli ha perforato il piede, mentre la seconda glielo ha preso solo di striscio. Per quanto riguarda il trentenne, invece, dopo l’iniziale stato confusionale dovuto anche forse all’uso di sostanze stupefacenti, è emerso che si tratta di dominicano di 33 anni, già noto alle forze di polizia.

Secondo la ricostruzione delle forze dell’ordine, l’uomo, presumibilmente di origini sudamericane, era stato fermato da una pattuglia della volante per un normale controllo di routine. All’improvviso è esploso in un attacco di rabbia, e ha iniziato a spintonare e aggredire gli agenti. L’agitazione era talmente irruenta che gli agenti non sono riusciti a contenerla, nemmeno con lo spray urticante, fino a che non sono giunti in aiuto altri due agenti della Digos e una pattuglia dei Carabinieri. A quel punto, in mezzo alla confusione, l’aggressore avrebbe sottratto a un agente la sua pistola d’ordinanza, che era caduta dalla fondina per errore, sparando cinque colpi, due di quali hanno colpito il piede di un carabiniere.