Breaking News Streaming
Sei in: Home > Articoli > Curiosità > Terni, 190mila euro per rifare la segnaletica orizzontale in città

Terni, 190mila euro per rifare la segnaletica orizzontale in città

“La segnaletica stradale era stata di fatto abbandonata”, spiega l’assessore comunale alla Mobilità. Gli interventi sono finanziati con i soldi delle multe.

Sono iniziati già dai giorni scorsi da via Alfonsine i lavori per realizzare o ripristinare la segnaletica orizzontale in molte vie del centro e dei quartieri. Lo comunica l’assessore comunale alla Mobilità Benedetta Salvati. “L’intera città è stata divisa dai nostri tecnici coordinati dal dirigente del servizio viabilità Alessandra Pirro in quattro settori a seconda degli assi viari principali e della confluenza della viabilità secondaria. Per ciascuno dei quattro settori, attraverso un accordo di programma, i lavori sono stati affidati a una ditta”.

L’importo complessivo dei lavori è di circa 190mila euro che provengono dagli incassi relativi alla sanzioni amministrative per violazioni al codice della strada, sulla base dell’art. 208. Gli interventi saranno eseguiti, compatibilmente con le condizioni del meteo, nelle prossime settimane. Le vie e le strade dove sarà realizzata la segnaletica sono state scelte sulla scorta di alcune priorità basate innanzitutto sulle segnalazioni pervenute dai cittadini e dagli organi che si occupano della sicurezza stradale.

“Dopo molti anni si tornano a pianificare gli interventi sulla segnaletica stradale che era stata di fatto abbandonata ed è quasi indistinguibile in molte parti della città, causando gravi rischi per la sicurezza stradale, per la circolazione di auto, moto, scooter, bici e pedoni”. “Così come previsto dalla legge – prosegue l’assessore Salvati – siamo tornati ad utilizzare i fondi provenienti dalle sanzioni che ci sembra giusto, oltre che opportuno, destinare proprio alla tutela della sicurezza stradale. Nei prossimi mesi procederemo con altri interventi così da coprire tutte le aree della città e dei quartieri che necessitano di una manutenzione alla segnaletica”.