Streaming
Sei in: Home > Articoli > Cronaca > Tentato furto in una abitazione a Lagundo

Tentato furto in una abitazione a Lagundo

Il macedone è stato colto sul fatto

I carabinieri di Lagundo hanno tratto in arresto un cittadino cinquantenne macedone, pregiudicato e senza fissa dimora, per tentato furto in abitazione.
Da un appartamento a Lagundo provenivano rumori metallici ed un forte odore di bruciato. Un vicino aveva segnalato il caso.

Il malvivente è stato colto nell’azione di scardinare una cassaforte dai carabinieri giunti sul posto immediatamente dopo la segnalazione.
Il ladro era intento nell’uso di vari strumenti d’effrazione, fra cui un piede di porco e un flex elettrico.

Al termine degli accertamenti di rito l’uomo è stato accompagnato presso la casa circondariale di Bolzano, dove resta a disposizione dell’autorità giudiziaria.

I carabinieri, inoltre, la stessa sera hanno segnalato alle autorità giudiziaria tre cittadini italiani trovati in possesso di sostanze stupefacenti a Ortisei e a San Candido, mentre hanno fermato un cittadino maliano a Bolzano che cedeva marijuana ad un assuntore.