Sei in: Home > Edizioni Locali > Campobasso > Tentano di investire agente, arrestati dopo inseguimento

Tentano di investire agente, arrestati dopo inseguimento

 

– Non si fermano all’alt e tentano di investire un poliziotto. E’ accaduto ieri sera a Campobasso.

Un 25enne e un 27enne sono stati arrestati dalla Polizia di Stato con le accuse di spaccio in concorso tra loro e resistenza a pubblico ufficiale. La Squadra Mobile della Questura, durante i controlli, ha intercettato un’auto, proveniente da San Severo (Foggia) che transitava su strade interne verso il capoluogo con il chiaro intento di evitare possibili posti di blocco. Al bivio di Matrice-Montagano (Campobasso) gli agenti hanno intimato l’alt alla vettura. I due giovani a bordo, invece di fermarsi, hanno aumentato la velocità, procedendo contro uno dei poliziotti che aveva intimato lo stop. Quest’ultimo si è slanciato oltre la carreggiata, nella cunetta, per evitare di essere investito dal veicolo che poi si è allontanato. Immediato l’inseguimento; quattro chilometri più avanti la squadra Mobile è riuscita a bloccare la vettura. I due, che durante la corsa hanno lanciato dal finestrino involucri con 200 grammi tra eroina e cocaina, sono stati poi arrestati e rinchiusi nel carcere di Benevento.