Sei in: Home / Edizioni Locali / Bari / Taranto- un uomo di 49 anni ha cercato di uccidere i propri figli

Taranto- un uomo di 49 anni ha cercato di uccidere i propri figli

Dopo aver perso la podestà genitoriale, l’uomo in questione ha lanciato sua figlia dal balcone ed ha accoltellato l’altro figlio.

Dopo una lite familiare, un uomo di 49 anni ha cercato di uccidere i suoi due figli. Una bambina di 6 anni ed un ragazzo di 14.

Separato dalla moglie, discuteva spesso con lei riguardo alla possibilità di vedere i propri figli. Poco tempo fa aveva perso la podestà genitoriale.

La vicenda è avvenuta nella casa della nonna paterna; l’appartamento si trova al terzo piano di uno stabile del rione Paolo VI.

In presenza della mamma dell’arrestato del cognato e di sua nipote, l’uomo ha lanciato sua figlia dal balcone ed ha accoltellato l’altro figlio.

La bambina è in condizioni critiche, mentre le ferite del ragazzo non sono gravi.

Sono in corso le indagini da parte dei Carabinieri del reparto operativo del comando provinciale di Taranto, coordinato dal tenente colonnello Roberto Spinola.

Check Also

Evade 140 milioni di euro: arrestato imprenditore

Un imprenditore romano, candidato nel 2013 al Campidoglio, ha evaso 140 milioni di euro. La …