Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Tagliate ruote all’auto di una troupe Rai

Tagliate ruote all’auto di una troupe Rai

Sono state tagliate le ruote all’auto di una troupe Rai.

Sono state tagliate le ruote dell’auto a una troupe Rai del Veneto. Il fatto è avvenuto mentre la troupe girava un servizio a Rosà. Il giornalista Matteo Mohorovicich era insieme ad un operatore per documentare l’inquinamento da idrocarburi e cromo esavalente in un ruscello.

Dopo aver girato le riprese necessarie, i due sono ritornati alla macchina e hanno trovato le quattro ruote tagliate. Adesso il fatto è stato denunciato.

Cdr del Tgr Veneto, Usigrai, Sindacato Giornalisti Veneto rilevano che “gli atti di vandalismo e le intimidazioni non fermeranno il diritto di cronaca”.

Fnsi e Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, hanno inviato la loro solidarietà al giornalista e all’operatore. Si tratta infatti di “un atto intimidatorio vile e ignobile da condannare senza se e senza ma. Mi auguro che sia fatta luce al più presto sulla matrice e sui responsabili di questo atto inqualificabile e che la giustizia faccia celermente il proprio corso”.

La Rai ha commentato la vicenda dicendo che si tratta di “un atto intimidatorio gravissimo, inaccettabile e intollerabile”.
Infine, il presidente Commissione Giustizia della Camera, Francesca Businarolo (M5S), ha dichiarato che vi è una: “Forte preoccupazione per il gravissimo fatto accaduto”.