Breaking News Streaming
Sei in: Home / Articoli / Cronaca / Stagione sciistica 2018-19, investimento di 7 milioni per impianti

Stagione sciistica 2018-19, investimento di 7 milioni per impianti

Il comprensorio sciistico Nassfeld Pramollo a Hermagor, a 13 chilometri da Pontebba (Udine), ha investito 7 milioni la prossima stagione sciistica, al via dal 7 dicembre.

Espandere, migliorare e velocizzare i sistemi di innevamento del comprensorio, per offrire a turisti e sportivi piste più ampie ed estese, dotate anche di dispositivi come i misuratori di profondità della neve. Con questo obiettivo in mente, il comprensorio sciistico Nassfeld Pramollo a Hermagor, in Austria, ha investito 7 milioni di euro per preparare gli impianti all’imminente stagione sciistica, che aprirà il prossimo 7 dicembre. Negli ultimi due anni, il comprensorio ha speso circa 45 milioni di euro. Gli interventi di ammodernamento sono stati descritti nel corso della conferenza stampa di presentazione della stagione sciistica 2018-19.

Il comprensorio si trova in Austria, ma a soli 13 chilometri da Pontebba, in provincia di Udine. L’impianto di Hermagor è infatti una delle principali località sciistiche oltre confine. Nel comprensorio di Nassfeld Pramollo si trovano 30 impianti di risalita, 110 chilometri di pista innevate costantemente con 390 cannoni e 25 rifugi. È anche possibile effettuare sci di fondo ed escursioni. Dopo l’ultimo investimento, inoltre, sono state installate nuove strutture di ospitalità, e quelle già esistenti sono state migliorate.

“Durante la stagione sciistica invernale si registrano circa 700 mila pernottamenti nei 12 mila posti letto, di cui 5 mila al passo, presenti nel comprensorio”, ha spiegato Sonja Kucher, di Nlw Tourismus Marketing. “L’Italia, con 23 mila pernottamenti, pari al 3% del totale è al sesto posto”. In primavera, poi, per Nassfeld, “partirà il progetto di costruzione di ulteriori 500 posti letto subito dopo il confine italiano, di cui 100 in appartamenti posti in vendita. L’intervento, con un investimento da 45 milioni di euro, verrà realizzato da una immobiliare locale e sarà completato entro l’autunno. I posti sono già prenotati per Natale 2019”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *