Breaking News Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Spia ragazza sotto la doccia: picchiato e denunciato

Spia ragazza sotto la doccia: picchiato e denunciato

Un uomo olandese è stato scoperto a sbirciare una ragazza che si faceva la doccia in un bagno pubblico. Due connazionali lo hanno picchiato. Solo l’arrivo dei carabinieri li ha fermati.

Un uomo di 55 anni olandese è stato scoperto da due connazionali mentre sbirciava una ragazza che si faceva la doccia nel bagno pubblico di un camping.

I due, quando lo hanno visto, lo hanno picchiato violentemente. Solo l’arrivo dei carabinieri li ha fermati. L’uomo è stato denunciato per molestie, mentre gli altri due per lesioni personali in concorso.

Il fatto è avvenuto a Lazise. Quando sono arrivati i carabinieri il guardone era steso a terra, sul pavimento dei bagni femminili. Era cosciente e aveva dei lividi molto evidenti sulla testa.

Per questo motivo è stato chiamato il 118. L’ambulanza lo ha trasportato all’ospedale Pederzoli di Peschiera del Garda, in provincia di Verona.

Nel frattempo, i carabinieri hanno calmato gli animi e raccolto la denuncia della ragazza. Non solo, grazie a una breve indagine è stato scoperto che questa non era la prima volta che l’uomo aveva atteggiamenti morbosi nei confronti di ragazze. Un’altra ospite del camping ha raccontato che anche lei era stata spiata sotto la doccia.

Il guardone è stato dimesso dall’ospedale con una prognosi di 25 giorni. Ha riportato un trauma cranico minore, la distorsione del rachide cervicale e la frattura della quarta costola.