Breaking News Streaming
Sei in: Home > Articoli > Cronaca > “Spaccata” in negozio sportivo: recuperata la merce, si cercano i ladri

“Spaccata” in negozio sportivo: recuperata la merce, si cercano i ladri

Dieci giorni fa alcuni ignoti effettuavano una cosiddetta “spaccata”, irrompendo in un negozio sportivo e rubando merce per un valore di 45mila euro.

A Varese, alle 3 di notte di martedì 6 novembre, un numero non definito di ladri, la cui identità resta ignota, mettevano a segno una “spaccata”, cioè un tipo di furto che prevede lo sfondamento della vetrina del negozio o dell’esercizio da rapinare. Il negozio in questione vende articoli sportivi, e gli autori della spaccata hanno portato via un quantitativo di merce tale da raggiungere il valore complessivo di 45mila euro. Nello specifico, i ladri hanno prima spostato a mano i blocchi di cemento che circondavano il negozio, hanno sfondato la porta di ingresso con un’auto e hanno dato inizio al colpo. Hanno riempito una seconda auto con giacconi e pantaloni invernali, per poi dileguarsi nel nulla. Sul posto sono immediatamente giunti gli agenti delle volanti, che subito dato il via alle ricerche degli autori.

Le due autovetture usate per il colpo sono state trovate a Gazzada Schianno. È emerso che si tratta di vetture rubate: quella usata per sfondare la vetrina era stata rubata qualche giorno prima del colpo a Varese, ed è già stata restituita al proprietario. La seconda, usata per caricare la merce trafugata, era stata rubata direttamente dal concessionario. Insieme alle auto, è stata ritrovata anche tutta la merce rubata che è stata restituita al proprietario del negozio. Nel complesso, i ladri avevano rubato 120 capi d’abbigliamento sportivi per l’inverno, per un valore commerciale complessivo di 45mila euro. Il furto è stato rapidamente sventato con il recupero della merce, ma gli inquirenti sono ancora sulle tracce degli autori della spaccata.