Streaming
Sei in: Home > Edizioni Locali > Sora: si scusa il prete anti-migranti

Sora: si scusa il prete anti-migranti

Don Donato Piacentini si scusa dopo essere stato scomunicato dal vescovo di Sora.

Don Donato Piacentini, il parroco che durante la festa di San Rocco si era lanciato nell’omelia anti-migranti si è scusato. Per porre rimedio alle sue azioni, ha deciso di scrivere uno stato su Facebook.

“In merito alla breve predica del giorno 16 agosto in piazza San rocco e ad una frase, a cui è stato attribuiti un valore distorto, tengo a precisare che non sono assolutamente contro gli immigrati, i cui bambini, che sono cristiani, ho inserito benissimo nella catechesi, a moltissimi altri la Caritas parrocchiale e personalmente da molti anni provvediamo gli alimenti vari.

Vengono pagate le utenze ed alcune ricevute, non ritirate, possono essere visionate in parrocchia. Si era voluto mettere l’accento anche sui poveri locali per sottolineare una maggiore attenzione a queste emergenze.

Tutto è stato ampliato e trasformato. Se necessario sono pronte le scuse senza che si arrivi ad una strumentalizzazione in qualsiasi campo che non era nelle intenzioni. Don donato Piacentini.”

Non tutti sono d’accordo. Gli attivisti di Aspagorà hanno manifestato davanti alla parrocchia, fino a quando non sono arrivati i membri dell’ultradestra.