Sei in: Home > Edizioni Locali > Sindacato chiede incontro urgente con ATV, evitare assembramento sui mezzi

Sindacato chiede incontro urgente con ATV, evitare assembramento sui mezzi

image_pdfimage_print

E’ partita in questi giorni una richiesta per un incontro urgente con i vertici Atv sottoscritta da tutte sei le sigle sindacali presenti in azienda

 

Duro il commento di Raffaello Fasoli, Segretario Generale Filt-Cgil Verona, che torna sull’episodio dell’anomalo assembramento sul bus della settimana scorsa.

“Si chiedono soluzioni chiare, condivise e tecnicamente praticabili per l’applicazione della normativa vigente, a partire dall’Allegato 8 del Dpcm del 26 in tema di Trasporti, nonché direttive aziendali altrettanto chiare per i necessari controlli a bordo, che non possono essere scaricati sui conducenti e tanto meno sulla sola utenza.

E’ infatti evidente che, a differenza di quanto affermato dai vertici Atv, il corretto funzionamento del servizio non può essere delegato per intero al “buon senso” dell’utenza, tenuto conto che, non essendo composta da turisti in vacanza, la stessa utenza è a sua volta mossa da incombenze di carattere lavorativo o famigliare, il più delle volte non derogabili”.